Grotta Achille Graziani 67030 Villetta Barrea AQ
192
Grotta Achille Graziani

La grotta è stata oggetto di ricerche da parte di Achille Graziani nella seconda metà dell’ottocento ed è stata studiata con criteri scientifici da Antonio Mario Radmilli negli anni ’50, il quale l’ha ribattezzata in onore dello studioso di Villetta Barrea. Gli scavi hanno messo in luce una interessante stratigrafia e hanno portato al rinvenimento di numerosi strumenti litici, tracce di focolari, resti faunistici di diverse specie animali, tra le quali prevalgono marmotta, lupo e cervo, e tracce di ceramica di epoca romana. La grotta è stata frequentata sporadicamente, a partire da circa 13500 anni dal presente, da parte di cacciatori provenienti probabilmente dal Fucino, che durante la buona stagione raggiungevano i territori di montagna in cerca di prede e materia prima per gli strumenti litici. La frequentazione del sito è proseguita fino all’epoca romana, forse come luogo sacro.

Per maggiori informazioni contattare l’Archeoclub d’Italia Sede di Villetta Barrea presso Torre Medievale Via Castello, chiamare il numero: 3204858926/ 3491401253

Related Listings